Parkinson.it

La morfina nella malattia di Parkinson

Questo stimolante dei recettori oppiacei riduce le discinesie indotte da levodopa nella scimmia

Un gruppo di scimmie con parkinsonismo indotto dalla neurotossina MPTP è stato trattato con dosi variabili di morfina con o senza levodopa. La morfina da sola non ha avuto alcun effetto sulla sintomatologia parkinsoniana, ma in associazione alla levodopa ha ridotto le discinesie, con diminuzioni pari a fino ad un massimo del 40%

Samadi P, Gregoire L, Bedard PJ

© 1996-2014 Fondazione Grigioni per il Morbo di Parkinson - Via Zuretti 35 - 20125 Milano - Tel. 02 66710423 - C.F. 97128900152

Top Desktop version